CLICCA SULL’IMMAGINE PER LE DIDASCALIE

Protesi a ponte in ceramica integrale con struttura in Ossido di Zirconio possono essere utilizzate anche nei settori posteriori con l’eventuale supporto di perni moncone in ceramica.

La resistenza alla flessione dell’Ossido di Zirconio, infatti, è uguale o maggiore di quella delle leghe metalliche, vili e nobili, comunemente utilizzate in odontoiatria protesica.

Anche in questo caso il risultato estetico-funzionale è eccellente soprattutto in termini di naturalezza e di salute del parodonto periprotesico.

La ceramica, infatti,  è il materiale più biocompatibile utilizzato in odontoiatria.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*